Image Alt

Aprile 2022

NONNA ROMA: CHIEDIAMO RITIRO PIANO SGOMBERI. EMERGENZA ABITATIVA VA GESTITA DAL COMUNE E NON DAL PREFETTO È stata appena pubblicata una nuova lista degli sgomberi da parte del prefetto di Roma Matteo Piantedosi. Sono 29 occupazioni abitative e non solo in cui vivono diverse migliaia di famiglie che non hanno alternativa abitative. In una città con 200mila persone in una situazione di disagio abitativo, 16mila senza dimora e soprattutto con una lista d'attesa di 13mila nuclei che attendono un alloggio pubblico è decisamente inaccettabile la volontà

La condizione di povertà non è solo una questione economica ma anche abitativa, sanitaria, educativa. Ci sono tante storie, migliaia. Quella che raccontiamo è solo un piccolo pezzo di vita nella grande capitale. Una piccola storia, tra tante. Qualche settimana fa si è rivolta a nostri sportelli Domenica, una signora di 45 anni che vive nei pressi di Tor Bella Monaca. Lì svolgiamo le nostre attività di supporto per problemi legali/sociali e di distribuzione dei pacchi alimentari a persone in difficoltà economica, insieme e nella

Dal mese di novembre scorso, Nonna Roma ha avviato la campagna “Rhomless” per denunciare le condizioni di vita di diverse migliaia di persone senza dimora nella nostra città e dare il proprio contributo per cambiare questa situazione. “Rhomeless” è la città delle disuguaglianze. La città con 16.000 persone senza dimora; 200 mila persone in emergenza abitativa e, per contro, 35.000 case popolari vuote e 200.000 abitazioni private inutilizzate. La città del paradosso con numerose case vuote e altrettante famiglie e singole persone senza casa. Sul piano operativo, abbiamo

Da questo autunno abbiamo ricominciato insieme a Sparwasser il progetto di Fuoriclasse, aiuto compiti per bambine e bambini e doposcuola per ragazze e ragazzi. Andare a scuola, rimanerci fino alla fine del ciclo di studi, acquisire capacità e saperi solidi, quelli necessari per affrontare la vita, purtroppo non è scontato e non è per tutti. Nell’Italia del 2022 la dispersione scolastica è ancora allarmante: secondo il rapporto di Open Polis, il 13,1 % dei ragazzi abbandona gli studi precocemente. Si tratta di una delle percentuali

NONNA ROMA: Il Comune apra stazioni o tensostrutture Occorrono soluzioni straordianrie. Un altro senza fissa dimora è morto di freddo tra Roma e Provincia. Il quarto in pochi giorni. Stavolta è stato rinvenuto presso i giardini della Casa del Pellegrino nel complesso del Santuario della Madonna del Divino Amore a Castel di Leva. Siamo di fronte ad una strage causata dal drastico abbassamento delle temperature e da risposte di accoglienza ancora largamente insufficienti. In pochi mesi sono notevolmente cresciuti i posti letto per i senza dimora

Sono passati ormai diversi giorni dall'inizio della guerra tra Russia e Ucraina che sta causando centinaia di vittime e migliaia sono i profughi costretti a scappare dalla propria terra. Sabato scorso per la manifestazione nazionale ci siamo mobilitati insieme a 50000 persone per dire stop alla guerra e per il disarmo. Continueremo a mobilitarci nei prossimi giorni insieme a tutto il movimento pacifista. Intanto per stare vicini alle migliaia di ucraini che scappano abbiamo deciso di lanciare una raccolta farmaci che sarà destinata alla Croce Rossa

Adam (nome di fantasia) è un ragazzo senegalese, in gravissime condizioni di salute , che è stato sgomberato il 9 febbraio dall'accampamento informale di via Tallone dove viveva. Uno sgombero avvenuto senza il coinvolgimento di Comune e Sala Operativa Sociale e, a seguito del quale, Adam -nonostante non riuscisse neanche a camminare- è stato trasferito nel CPR di Palazzo San Gervasio (Potenza). Proprio in quel CPR per Adam è cominciata un’altra odissea. Infatti, appena giunto nel Centro gli viene sequestrato, in maniera del tutto arbitraria, il

Il sindacato dell'agroindustria continua ad aiutare chi aiuta. Non un banco alimentare qualsiasi, ma una realtà che da cinque anni sta vicino a chi è più in difficoltà per contrastare la povertà e le disuguaglianze nel segno di quel mutualismo che per Nonna Roma è una regola di vita. Se le nonne non lasciano soli i ragazzi (“ma non magni bello de nonna?”), gli attivisti di Nonna Roma non vogliono essere da meno. La Flai Cgil vuole dare una mano a questo vero e proprio

Giovedì 24 febbraio h 17 assemblea cittadina in Campidoglio. In politica si usa dire che i primi cento giorni di una amministrazione siano cruciali per segnare il passo dell'agenda. Ebbene, a oggi registriamo una disattenzione profonda e ritardi decisivi nelle prime azioni del sindaco Gualtieri per tutto quello che riguarda il diritto alla città. Avvertiamo ancora una grande distanza tra la chi che soffre un disagio sociale enorme e il nuovo governo della Capitale. Un vuoto di attenzione che può risultare devastante anche per migliaia

Sgombero Via Tallone: chiediamo soluzioni Stamattina, mentre presentavamo il Rapporto “Dalla Strada alla Casa” presso la V Commissione Politiche Sociali del Comune di Roma, ci è arrivata la notizia dello sgombero dell’accampamento informale di Via Tallone. Ci siamo subito recati insieme a MSF presso l’occupazione di via Tallone dove vivevano circa 80 persone, per la maggior parte migranti fuoriusciti dai circuiti dell’accoglienza e/o precedentemente sgomberati da altri accampamenti della zona. Conosciamo bene lo stabile perché abbiamo attivo un lavoro di assistenza socio-legale delle persone presenti in