Image Alt

Roberto Gualtieri Tag

Tunnel di via Marsala: non bastano i blocchi di cemento, ora anche le lastre anti-poveri. Il Campidoglio ha firmato un’intesa con Sovraintendenza e Rete Ferroviaria Italiana (RFI) per la “riqualificazione” del sottopasso Turbigo, ossia il tunnel che collega via Marsala a via Giolitti. Si tratta di ben 190 mila euro destinati, tra le altre cose, all’istallazione di lastre di travertino per impedire -si dice- “bivacchi”. In realtà si vuole evitare che i senza dimora possano trovare riparo sotto quel tunnel, che già vedeva la presenza

Dal 2014 chi occupa un immobile non ha più diritto a registrare la residenza nel luogo in cui vive; ad allacciarsi ai pubblici servizi (acqua, luce, gas); ad entrare in graduatoria per ottenere un alloggio popolare. Queste, infatti, sono le vergognose disposizioni previste nell’art.5 della legge n.80/2014 (nota come Piano Casa Renzi-Lupi) che ha comportato, come diretta conseguenza, l’aver acuito le situazioni di marginalità sociale di chi già si trovava in una situazione di precarietà. Nel tempo, questa norma è diventata un elemento di discriminazione

Il 5 maggio, una delegazione di associazioni del Terzo Settore ha incontrato in Campidoglio l'Assessora alle Politiche sociali e alla Salute, Barbara Funari, e la Presidente della Commissione Politiche sociali e Salute, Nella Converti, per chiedere che l'Amministrazione capitolina provveda al superamento dell'attuale Sistema di iscrizione anagrafica delle persone senza dimora presenti sul territorio di Roma Capitale, previsto dalla Deliberazione n.31 del 3/3/2017. La delegazione, composta da A Buon Diritto Onlus, ActionAid Italia, Avvocato di Strada, CIR Onlus e Nonna Roma, in rappresentanza anche di

Casa: presentato dalle associazioni il documento per il superamento dell'art 5. del Decreto Lupi. Gualtieri e maggioranza applichino la deroga. Stamattina presso la sala del Consiglio del Municipio I si è tenuta una conferenza stampa di presentazione del documento "Residenza ed esercizio dei diritti a Roma: invertire la tendenza" proposto da associazioni e movimenti allo scopo di chiedere un intervento del Sindaco e del Consiglio Comunale affinché venga applicata la deroga prevista per legge dell'art. 5 del Decreto Lupi. Erano presenti numerosi esponenti istituzionali tra

Giovedì 24 febbraio h 17 assemblea cittadina in Campidoglio. In politica si usa dire che i primi cento giorni di una amministrazione siano cruciali per segnare il passo dell'agenda. Ebbene, a oggi registriamo una disattenzione profonda e ritardi decisivi nelle prime azioni del sindaco Gualtieri per tutto quello che riguarda il diritto alla città. Avvertiamo ancora una grande distanza tra la chi che soffre un disagio sociale enorme e il nuovo governo della Capitale. Un vuoto di attenzione che può risultare devastante anche per migliaia