Image Alt

Eventi

Domani, martedì 7 giugno, dalle 14.30 presidio in occasione della votazione della mozione sull'articolo 5 del decreto Renzi-Lupi Un'ampia rete, composta da movimenti, associazioni e realtà solidali, sindacati conflittuali, per martedì 7 giugno dalle ore 14.30 in Campidoglio promuove un presidio in occasione della discussione della mozione firmata dai consiglieri di maggioranza sulla modifica dell’articolo 5 del decreto Renzi-Lupi del 2014. Se approvata, impegnerebbe il Sindaco di Roma a richiedere la “modifica” a livello nazionale dell’articolo 5 del decreto, oltre che a stabilire i criteri

Martedì 7 giugno h. 14.30 presidio durante la votazione della mozione sull’articolo 5 del decreto Renzi-Lupi. Per definizione (e in base all’articolo 43 del codice civile), la residenza anagrafica rappresenta una semplice comunicazione all’ente pubblico del luogo in cui si vive, in ottemperanza all’obbligo (stabilito dalla legge 1228 del 1954) di comunicare il luogo reale della propria dimora abituale. Tale dichiarazione consente di esercitare fondamentali diritti sociali, civili, di welfare (come l’accesso a sanità, istruzione, previdenza) connessi all’avere il centro dei propri interessi in un

Giovedì 24 febbraio h 17 assemblea cittadina in Campidoglio. In politica si usa dire che i primi cento giorni di una amministrazione siano cruciali per segnare il passo dell'agenda. Ebbene, a oggi registriamo una disattenzione profonda e ritardi decisivi nelle prime azioni del sindaco Gualtieri per tutto quello che riguarda il diritto alla città. Avvertiamo ancora una grande distanza tra la chi che soffre un disagio sociale enorme e il nuovo governo della Capitale. Un vuoto di attenzione che può risultare devastante anche per migliaia

Nonna Roma: servono interventi strutturali su accoglienza, residenza e regolamento di polizia urbana. È stato presentato stamattina presso la Città dell'Altra Economia "Dalla strada alla casa. Un rapporto sui senza dimora a Roma" promosso dall'associazione Nonna Roma alla presenza dell'Assessora alle Politiche Sociali Barbara Funari, della Presidente della Commissione Politiche Sociali Nella Converti, della Consigliera Regionale Marta Bonafoni, dell'Assessora alle Politiche Scolastiche e al Lavoro Claudia Pratelli, dei consiglieri comunali Paolo Ciani e Giovanni Caudo, di tante e tanti amministratori dei Municipi della città e

Sabato 27 novembre, alle 10:30, presenteremo e organizzeremo le attività del progetto Fuori Classe di Nonna Roma e Sparwasser e della scuola di italiano di Sparwasser. Entrambe le attività sono gratuite per gli utenti, e sostenute con un progetto finanziato dall’8x1000 della chiesa valdese. Le attività partiranno la prossima settimana, lunedì 29 novembre, a Sparwasser (via del Pigneto 215) e saranno così strutturate: lunedì e giovedì, dalle 18:00 alle 19:30, scuola di italiano martedì dalle 16:00 alle 19:00 doposcuola medie e superiori sabato dalle 10:00 alle 13:00 doposcuola

A seguito dei gravissimi fatti di sabato scorso, quando i fascisti di Forza Nuova hanno assaltato la sede nazionale della CGIL e danneggiato parte dei locali, i sindacati unitariamente hanno convocato per sabato 16 alle ore 14 a Piazza San Giovanni una grande manifestazione nazionale antifascista per il lavoro e la democrazia. L'estrema destra in questi anni ha cavalcato il disagio sociale delle persone, strumentalizzando un'emergenza sanitaria ed economica che rende tutte e tutti più fragili. Per noi la lotta alle disuguaglianze è la base

Da mesi Tor Bella Monaca assiste all'aumento di episodi di violenza, con aggressioni e sparatorie, che giorno dopo giorno rendono sempre più difficile la quotidianità di chi abita il quartiere. Una violenza sistematica, talvolta invisibile e troppo spesso ignorata, ma che è lo strumento di potere delle organizzazioni criminali che gestiscono lo spaccio di stupefacenti. L'ultimo episodio, l'aggressione alla presidente dell'associazione TorPiùBella, è l'ennesimo atto che vuole isolare e intimidire chi prova a fare la propria parte, costruendo solidarietà e diritti per le persone. Un lavoro

NONNA ROMA COMPIE 4 ANNI E sono quattro. I primi pacchi, quattro anni fa, li consegnavamo con il cuore in gola e la paura di sbagliare, oggi i nuclei familiari che seguiamo sono diventati oltre 1000 e la nostra sfida è costruire percorsi di emancipazione dal bisogno. Sono stati anni straordinari, per le soddisfazioni e per la difficoltà. Mai avremmo pensato di dover affrontare il Covid, una crisi sanitaria, economica e sociale che ha fatto esplodere le disuguaglianze del sistema in cui viviamo. Le richieste di solidarietà

SABATO 9 GENNAIO ROMA RACCOLTA DI VESTITI E CIBO DEI CIRCOLI ARCI DI ROMA PER I SENZA FISSA DIMORA La condizione dei senza fissa dimora a Roma quest’anno è gravissima perché l’accoglienza è limitata dall’emergenza Covid, ed il freddo incombe, se vogliamo definirci una società civile dobbiamo tutti impegnarci per dare quel segno i civiltà e accoglienza che ci dovrebbe contraddistinguere. AKKITATE ARCI CONNECTION è la raccolta presso i circoli Arci di Roma di cibo, vestiti, coperte, generi di prima necessita che verrano distribuiti ai senza fissa

Il 4 dicembre parteciperemo anche noi dalle ore 16:00 alle 19:30 online sulla pagina Facebook e sul sito della Rete dei Numeri Pari. Si terrà online il 4 Dicembre il terzo appuntamento del percorso Mosaico Roma, promosso dalla Rete dei Numeri Pari e dedicato al tema della lotta alle mafie nella città di Roma: Saperi e proposte per sconfiggere le mafie e costruire giustizia sociale. Dalle ore 16.00 alle 19.30 sui canali social e sul sito della Rete dei Numeri Pari sarà possibile seguire in diretta l’iniziativa. Un obiettivo ambizioso e necessario, da raggiungere chiamando a raccolta associazioni,