Image Alt

Notizie

Il 5 maggio, una delegazione di associazioni del Terzo Settore ha incontrato in Campidoglio l'Assessora alle Politiche sociali e alla Salute, Barbara Funari, e la Presidente della Commissione Politiche sociali e Salute, Nella Converti, per chiedere che l'Amministrazione capitolina provveda al superamento dell'attuale Sistema di iscrizione anagrafica delle persone senza dimora presenti sul territorio di Roma Capitale, previsto dalla Deliberazione n.31 del 3/3/2017. La delegazione, composta da A Buon Diritto Onlus, ActionAid Italia, Avvocato di Strada, CIR Onlus e Nonna Roma, in rappresentanza anche di

La Giunta Capitolina ponga fine all’incontrollato potere del Prefetto. Questa mattina, su ordine del Prefetto - Matteo Piantedosi -, si sta svolgendo una imponente operazione di polizia presso l’ex Fabbrica della Penicillina, già sgomberata nel dicembre del 2018. Oggi, come allora, sono presenti in questo edificio fatiscente centinaia di invisibili, costretti a vivere tra infestazioni di topi, blatte, rifiuti tossici ed amianto. Uomini e donne che hanno ripopolato l’ex Fabbrica dopo essere stati sgomberati dai piccoli accampamenti informali del territorio ed essere stati abbandonati per

Casa: presentato dalle associazioni il documento per il superamento dell'art 5. del Decreto Lupi. Gualtieri e maggioranza applichino la deroga. Stamattina presso la sala del Consiglio del Municipio I si è tenuta una conferenza stampa di presentazione del documento "Residenza ed esercizio dei diritti a Roma: invertire la tendenza" proposto da associazioni e movimenti allo scopo di chiedere un intervento del Sindaco e del Consiglio Comunale affinché venga applicata la deroga prevista per legge dell'art. 5 del Decreto Lupi. Erano presenti numerosi esponenti istituzionali tra

Bene l'approvazione del Municipio I sulla mozione per il superamento dell'articolo 5 del Decreto Lupi. Il Sindaco ora applichi la deroga generalizzata. Apprendiamo che è stata appena approvata da Consiglio del Municipio Roma 1 una mozione a firma dei consiglieri Auer, Santoloce, Pollicita e Paluello che chiede il superamento dell' articolo 5 del decreto lupi. Esprimiamo soddisfazione per questa passaggio visto che, il testo approvato, ricalca alcune delle proposte contenute nelle mozioni che abbiamo rivolto a tutte le forze politiche in questi giorni appunto sul tema

NONNA ROMA: CHIEDIAMO RITIRO PIANO SGOMBERI. EMERGENZA ABITATIVA VA GESTITA DAL COMUNE E NON DAL PREFETTO È stata appena pubblicata una nuova lista degli sgomberi da parte del prefetto di Roma Matteo Piantedosi. Sono 29 occupazioni abitative e non solo in cui vivono diverse migliaia di famiglie che non hanno alternativa abitative. In una città con 200mila persone in una situazione di disagio abitativo, 16mila senza dimora e soprattutto con una lista d'attesa di 13mila nuclei che attendono un alloggio pubblico è decisamente inaccettabile la volontà

La condizione di povertà non è solo una questione economica ma anche abitativa, sanitaria, educativa. Ci sono tante storie, migliaia. Quella che raccontiamo è solo un piccolo pezzo di vita nella grande capitale. Una piccola storia, tra tante. Qualche settimana fa si è rivolta a nostri sportelli Domenica, una signora di 45 anni che vive nei pressi di Tor Bella Monaca. Lì svolgiamo le nostre attività di supporto per problemi legali/sociali e di distribuzione dei pacchi alimentari a persone in difficoltà economica, insieme e nella

Dal mese di novembre scorso, Nonna Roma ha avviato la campagna “Rhomless” per denunciare le condizioni di vita di diverse migliaia di persone senza dimora nella nostra città e dare il proprio contributo per cambiare questa situazione. “Rhomeless” è la città delle disuguaglianze. La città con 16.000 persone senza dimora; 200 mila persone in emergenza abitativa e, per contro, 35.000 case popolari vuote e 200.000 abitazioni private inutilizzate. La città del paradosso con numerose case vuote e altrettante famiglie e singole persone senza casa. Sul piano operativo, abbiamo

Da questo autunno abbiamo ricominciato insieme a Sparwasser il progetto di Fuoriclasse, aiuto compiti per bambine e bambini e doposcuola per ragazze e ragazzi. Andare a scuola, rimanerci fino alla fine del ciclo di studi, acquisire capacità e saperi solidi, quelli necessari per affrontare la vita, purtroppo non è scontato e non è per tutti. Nell’Italia del 2022 la dispersione scolastica è ancora allarmante: secondo il rapporto di Open Polis, il 13,1 % dei ragazzi abbandona gli studi precocemente. Si tratta di una delle percentuali

NONNA ROMA: Il Comune apra stazioni o tensostrutture Occorrono soluzioni straordianrie. Un altro senza fissa dimora è morto di freddo tra Roma e Provincia. Il quarto in pochi giorni. Stavolta è stato rinvenuto presso i giardini della Casa del Pellegrino nel complesso del Santuario della Madonna del Divino Amore a Castel di Leva. Siamo di fronte ad una strage causata dal drastico abbassamento delle temperature e da risposte di accoglienza ancora largamente insufficienti. In pochi mesi sono notevolmente cresciuti i posti letto per i senza dimora