fbpx
Image Alt

Nonna Roma

 SGOMBERATO PALAZZO VIA COSTI: ANCORA UNA VOLTA NESSUNA SOLUZIONE PER LE PERSONE

Questa mattina la Questura di Roma ha sgomberato una palazzina occupata a via Raffaele Costi, dove fino a qualche giorno fa vivevano circa 70 persone.

La polizia ha potuto identificare solamente due persone perché tutti gli altri occupanti si sono dispersi nei giorni scorsi per paura di ripercussioni.

Ancora una volta l’intervento repressivo non è avvenuto in collaborazione con il Dipartimento delle Politiche Sociali del Comune di Roma, benché fosse stato preallertato. Solo grazie all’intervento e alle sollecitazioni di varie associazioni, tra cui Medici Senza Frontiere, Wilf e Alterego – Fabbrica dei diritti, si è attivata la Sala Operativa Sociale.

Ancora non sappiamo se le persone trovate nello stabile saranno ricollocate, ma soprattutto abbiamo perso traccia di tutti i ragazzi che vivevano lì fino a qualche giorno fa, con cui tra l’altro domenica 16 maggio avevamo in programma di effettuare gratuitamente test rapidi anti COVID, nell’ambitio delll’iniziativa “Al tuo tampone ci penso io”.

Come è stato per lo sgombero dei sotterranei del Selam Palace, anche questa volta nell’intervento non vi è stato coordinamento tra le istituzioni preposte, a discapito delle persone coinvolte.

Ribadiamo che, seppur le condizioni dello stabile fossero poco dignitose, l’alternativa non può essere la strada

a

What You Need to Know About VoteStart

The perfect way to get a head start in your upcoming political campaign.

 
2976 Washington St
San Francisco, CA 94115
 

Seguici

Chip in now, every dollar helps in the crtical final moments of this campaign.

Fiona Anderwood