Image Alt

Nonna Roma

È suonata l’ultima campanella per gli studenti e le studentesse della Capitale

Ieri è stato anche l’ultimo giorno di attività per “Fuoriclasse”: il doposcuola popolare che quest’anno ha aiutato più di 50 bambini e bambine nella gestione dei compiti.

Di settimana in settimana abbiamo conosciuto meglio le studentesse e gli studenti che aiutiamo insieme a Sparwasser e abbiamo appurato che spesso il loro unico supporto allo studio da remoto è un cellulare

Non è semplice studiare senza i mezzi appropriati, dove abbiamo potuto siamo intervenuti anche con la donazione di oltre 100 PC o tablet per facilitare l’accesso alla didattica a distanza grazie a “Device4all” – iniziativa realizzata assieme a Informatici Senza Frontiere APS e Rimuovendo gli ostacoli

La scuola è un diritto di tutte e tutti, in questo senso la Didattica a distanza è uno strumento importante per la tutela della salute di chi la frequenta. Tuttavia le disparità socio-economiche sono state spesso amplificate da tale strumento; poiché chi non ha i mezzi per acquistare i dispositivi idonei o una connessione internet, risulta automaticamente svantaggiato in partenza.

Per questo motivo continuiamo a fare il nostro con più di 60 volontari impegnati ogni settimana in progetti contro la povertà educativa, come Fuoriclasse, Device4All e la Matita Sospesa, iniziativa di redistribuzione di materiale scolastico tra le famiglie che supportiamo.

Vogliamo che tutte e tutti abbiamo accesso a un’istruzione che sia inclusiva. Il diritto allo studio è una priorità!

Chiudiamo questo anno scolastico ringraziando le studentesse e studenti che ci hanno accompagnato in queste avventure.

La campanella è suonata, ma noi continueremo ad esserci con tante attività anche quest’estate!